domenica 25 dicembre 2016

#10 Condividiamo un trip? - Il Natale porta libri.


Buonasera stoners!

Come è andata la vostra giornata?
Io sono appena tornata a casa dopo aver fatto il pranzo di Natale da mia nonna. Non ho mangiato moltissimo, ma devo dire di essere davvero davvero sazia! (calcolate che siamo terroni, quindi il cibo non finisce mai). Mia zia mi ha regalato un bellissimo scalda-collo largo rosa fatto da lei. È davvero meraviglioso, anche se ammetto che il rosa come colore non mi stupisce molto... Ma non è questo il post sui regali! Ci sarà, ci sarà.. ma successivamente!
 



Non ho ricevuto molti libri, devo ammetterlo. Anche se, sinceramente, va bene così poiché ho ricevuto altro. Per adesso sono a quota due libri di cui uno autoregalato. Sto parlando di Novembre 9 della Hoover e di La ragazza nel parco di Burke. Entrambi libri presenti nella mia wishlist! 
Il primo me lo sono autoregalata grazie agli sconti natalizi della mondadori chje scontavano tutti i libri al 15%. Il secondo, invece, mi è stato regalato da mia cugina. Che dire? Quella donna mi conosce fin troppo bene! 


Ma adesso, ciancio alle bande! L'orologio non aspetta i miei deliri librosi e mi ricorda che a breve devo uscire (ergo, sono in pigiama spettinata e struccata e ancora assonnata çç) 
Vi presento i nuovi arrivi in casa overdose di libri nella mia cicciosità post cenone e pranzone natalizi. 








Autore: Colleen Hoover
Titolo: Novembre 9
Editore: Leggere Editore
Costo: 14.90 euro 
Pagine: 305
Sinossi: È il 9 Novembre quando, durante un pranzo con il padre, Fallon incontra Ben per la prima volta. È un giorno speciale per lei, non solo perché sta per trasferirsi da Los Angeles a New York, ma anche perché ricorre l'anniversario dell'evento che ha segnato per sempre la sua vita, il terribile incendio che le ha lasciato cicatrici su gran parte del corpo, impedendole di continuare la sua carriera di attrice. Contro ogni previsione, la conoscenza tra i due si trasforma subito in qualcosa di più, ma Fallon sta per partire e sembra esserci tempo solo per il rimpianto. Come per strappare al destino quell'inevitabile separazione, Ben le promette  allora che scriverà un romanzo su di loro, proponendole di ritrovarsi il 9 novembte di ogni anni, fino a che non ne compiranno ventitré. È così che ogni 9 novembre i due protagonisti aggiungono un nuovo capitolo alla storia, finché qualcosa non arriva a sconvolgere le loro promesse e a mettere alla prova i loro sentimenti, tra i dubbi di Fallon e le mezze verità di Ben. 






Autore: Alafair Burke
Titolo: La ragazza nel parco
Editore: Piemme
Pagine: 311
Sinossi: Quando Olivia Randall, avvocato newyorchese, viene svegliata da una telefonata, non ha idea di chi sia la ragazzina che, dall'altro lato della cornetta, le implora di aiutarla. Ma basta un nome a farle capire, Jack Harris. Il famoso scrittore, padre della ragazzina, accusato di omicidio è ora in cella, in attesa di processo. Jack Harris è un nome che dice troppe cose a Olivia: perché Jack e Olivia hanno un passato. Un vecchio amore finito male vent'anni prima. Un amore di cui lei porta ancora dentro i segni e forse la colpa di aver lasciato che le cose andassero come sono andate. Di fronte alla richiesta della figlia di Jack, Olivia sa che non ha altra scelta. Aiuterà Jack. A costo di lasciare che lui dia sfogo a una vendetta tenuta a bada per tutti questi anni. Jack non ha un alibi, non ha testimoni, e non ha un motivo plausibile per essere dov'era quando qualcuno ha fatto fuoco nel parco, ammazzando tre persone. E ben presto Olivia sarà costretta a chiedersi se Jack sia davvero innocente, e non la stia manipolando. 


Come ho già detto, entrambi i libri erano nella mia wishlist. Il primo me lo sono autoregalata poiché leggendo moltissime recensioni mi ha fatto un'ottima impressione. Sinceramente non vedo l'ora di potermi avventurare nella lettura, poiché ho già letto qualche paginetta alla pista di pattinaggio ed ora non vedo l'ora di continuare! Inoltre ho sentito parlare davvero bene della Hoover e quindi sono davvero curiosa di leggere qualcosina di suo e di farmi una mia idea. 
Del secondo libro, purtroppo, non so il prezzo precisamente poiché, come ho già detto, mi è stato regalato da mia cugina. Sinceramente sono stata super felice di averlo ricevuto perché mi sono sempre detta "oggi lo compro, oggi lo compro" e alla fine non lo compravo mai.. adesso però non ho proprio scuse e posso tuffarmi nella lettura! 


Cosa ne pensate di queste segnalazioni?
Avete letto o acquistato questi due libri? 
Fatemi sapere tra i commenti! 

Al prossimo trip!  

una drogata di libri,
prossima all'overdose. 


4 commenti:

  1. Ciao cara! <3
    Waaa, "9 novembre" l'ho letto pure io e ne ho fatto una recensione sul blog (http://alittlenerdsshelf.blogspot.it/2016/12/recensione-libro-9-novembre-di-colleen.html). E' stato una delle migliori letture del mese di dicembre *^*. Se non lo hai ancora letto, ti consiglio di farlo subito *^*.
    Un bacio e buon Natale! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Letizia! ❤ Corro subito a leggere la tua recensione. Io non vedo l'ora di iniziarlo a leggere!! Tanti auguri di buone feste e bacioni😚

      Elimina
  2. Novembre 9 lo conoscevo 'di vista' ma mai saputo di cosa trattasse fino ad oggi. Ci farò un pensierino.
    Tutti i libri che ho ricevuto sono stati o autoregali o libri che avevo commissionato di acquistare per regalarmeli quindi nessuna sorpresa. Certo sono contenta di averli, però che pizza :/
    Auguroni in ritardo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah Lumi, alla fine è sempre così 😂 Io ho munito tutti i miei ami ci di una copia della mia wishlist 😂 Auguro i a te, buone feste!❤

      Elimina

E tu? Che ne pensi?