domenica 13 novembre 2016

#8 Condividiamo un trip? - Viaggi interessanti.

Buongiorno stoners!

Come procede questa domenica mattina?
Io ho addosso ancora moltissima stanchezza, ultimamente sto dormendo davvero tanto. Sarà che sto andando in letargo? Sono un piccolo ghiro al riparo dal ghiaccio invernale! 


Come potete notare, ho cambiato la grafica. Ho meglio, ho cambiato i colori, poiché resta sempre la stessa. Volevo provare a mettere un bel blu che, almeno per me, è il colore dell'inverno. La prossima volta che la cambierò sarà sicuramente quando l'anno 2017 sarà già iniziato da un bel po' e spero di rivoluzionarla proprio da capo! 
Magari, andando avanti, imparo qualche altro trucchetto e posso rendere ancor più carino questo piccolo blog! ^^

Comunque sia, questa mattina sono qui per presentarvi un nuovo trip che ha fatto capolino in casa overdose. Prima di gettarci nella scheda del libro, volevo raccontarmi un po' come è riuscito a farsi spazio sulla mia scrivania. 
Premetto di averlo acquistato giorni fa, esattamente di giovedì. Sono dovuta andare in città a fare una visita molto importante e, durante il ritorno, con i miei genitori ci siamo fermati a mangiucchiare qualcosa all'autogrill. E, ovviamente, come ogni autogrill che si rispetti, ha il suo angolo libroso: mi si sono illuminati gli occhi. 





Il bello degli autogrill è che i libri li trovi sempre con costi davvero poco, poco elevati. Di conseguenza, non sapevo davvero quale acquistare: ce n'erano diversi che mi ispiravano, ma alla fine ho optato per Se chiudo gli occhi di Simona Sparaco. Mi sono voluta fidare di lei, soprattutto dopo aver letto Nessuno sa di noi. 



Autore: Simona Sparaco
Titolo: Se chiudo gli occhi.
Editore: Giunti
Costo: 6,90 euro 
Pagine: 268
Sinossi: Viola nella vita ha imparato una cosa: a nascondersi. I vestiti di una taglia troppo grande, un impiego lontano dalle sue passioni, un bravo ragazzo come marito, con cui però, forse, l'amore non c'è mai stato. Poi un giorno, nel negozio in cui lavora, ricompare suo padre: l'artista famoso, l'irregolare, l'eterno bambino. È tornato per proporle un viaggio nella loro terra d'origine e per dirle qualcosa di importante. Ma come fidarsi di nuovo dell'uomo che l'ha abbandonata? Come credere alle sue funamboliche storie? La tentazione però è troppo forte, e quando insieme arrivano alle pendici dei Sibillini, dove è custodito un antico segreto, una nuova forza la travolgerà: la forza dell'amore, della verità, del perdono. 


Ultimamente sto comprando tutti libri che non rispecchiano fedelmente il mio genere perché voglio sperimentare nuove letture. Spero che la Sparaco non mi deluderà! 



Cosa ne pensate di questa segnalazione? 
Avete letto o acquistato questo libro? 
Fatemi sapere tra i commenti! 

Al prossimo trip!  

una drogata di libri,
prossima all'overdose. 


4 commenti:

  1. Viva il blu, che dopo il nero, è il mio colore preferito! u.u

    Comunque Nessuno sa di noi mi era davvero piaciuto, ma su questo ancora voglio pensarci un po' su!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il nero sempre e comunque! AHAH 😍
      Io spero davvero che non mi deluderà!

      Elimina
  2. Buona domenica! Ops, è già sera... il fatto è che per me è stata una domenica davvero sonnacchiosa, vorrei solo dormire oggi <3 forse sto anche io andando in letargo ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La domenica il mio outfit d'obbligo è il pigiama! Si dorme solo ^^

      Elimina

E tu? Che ne pensi?